SIM Università di Pisa

Il SIM-La Sapienza è un sistema informativo per la gestione dei servizi di manutenzione delle strutture e delle pulizie dell’omonimo polo Universitario dell’Ateneo Pisano.

Il software si occupa di trattare i servizi di segnalazione guasti e i servizi di pulizia per le struttura universitaria, gestendo l’intero ciclo di una richiesta di lavoro, l’analisi della richiesta, la gestione del corrispondente ordine di lavoro fino all’esecuzione avvenuta dell’intervento.

Il software è costituito da un’applicazione web che consente ai responsabili della struttura di inviare una richiesta di intervento tramite interfaccia web.

I responsabili della manutenzione della struttura ricevono segnalazione della richiesta e possono scegliere l’idoneo fornitore per risolvere il problema.

L’accesso al sistema è riservato a utenti (di varie categorie) ai quali vengono fornite apposite  login e password, che determineranno anche le funzionalità cui possono accedere.

Entrando nel dettaglio delle funzionalità principali: da qualsiasi PC (dopo l’identificazione con l’inserimento di login e password) un responsabile della struttura universitaria può accede a una pagina di Registrazione Richiesta di Lavoro: può così  inoltrare una segnalazione di guasto o la richiesta di un intervento indicando la tipologia di intervento necessario e il luogo nel quale si è verificato un problema, indicando ogni informazione utile e il livello di urgenza.

Successivamente, un incaricato della gestione delle richieste di lavoro potrà analizzare la richiesta pervenuta, individuando il fornitore idoneo ad effettuare la riparazione e valutando se l’intervento necessario rientra nel contratto stipulato con il fornitore o se sia necessaria la preventivazione di una spesa extra canone, la quale necessiterà di approvazione da parte di una figura competente.

Dopo l’analisi una richiesta di lavoro (a meno che essa non sia stata cancellata o risolta senza interventi durante la fase di analisi) diventa un ordine di lavoro di cui il committente (l’Università di Pisa) potrà verificare lo stato e valutare l’avanzamento dei lavori.

Sul SIM-Università di Pisa sono disponibili infine delle pagine di report per elaborare statistiche sugli ordini di lavoro e sullo stato di approvazione dei preventivi.